Microchirurgia retina

L'elevato grado di tecnologia raggiunto dagli strumenti oftalmologici e dai materiali usati nella chirurgia vitreoretinica permette di affrontare, oggi, con successo la maggior parte delle patologie della retina.

Oltre al distacco di retina, operabile con tecniche "ab-esterno" e "ab-interno" a seconda del caso clinico e a seconda della tipologia del distacco, i vitrectomi ad alta velocità di taglio, gli strumenti 23 e 25 gauge sutureless, i mezzi coloranti le membrane epiretiniche e la membrana limitante interna garantiscono una chirurgia più sicura ed affidabile.

Il successo anatomico dell'intervento è proporzionale al risultato funzionale e alla stabilizzazione delle patologie della macula e dell'interfaccia vitreoretinico.

Chirurgia vitreoretinicapatologie della macula e dell'interfaccia vitreoretinico

1. DISTACCO DI RETINA

2. EMOVITREO

3. PUCKER MACULARE

4. FORO MACULARE

5. INTERFACIES VITREORETINICA

il glaucoma

Terapie intravitreali nelle maculopatie

Le terapie Intravitreali rappresentano, in ordine cronologico, l'ultima risorsa che l'oftalmologia ha a disposizione per curare le maculopatie degenerative essudative e le maculopatie edematose in retinopatia diabetica, post trombotica e cistoide.

1. AVASTIN

2. LUCENTIS

3. MACUGEN

perdite delle strutture nervose

Share by: